La Pulchra risponde fischi per fiaschi

In un recente comunicato stampa il M5S ha evidenziato gli elevatissimi costi delle operazioni di spazzamento e lavaggio delle strade di Vasto in rapporto a quanto rilevato a Lanciano, Ortona, Atessa e San Salvo.

La Pulchra ha inteso rispondere a quelle che chiama “polemiche sollevate dal M5S” con un comunicato che, invece di entrare nel merito del problema sollevato, e cioè i costi di spazzamento e lavaggio delle strade, si dilunga su strane e non richieste considerazioni relative alla TARI, per concludere che in base ai dati ISPRA, Vasto è una città privilegiata in Abruzzo perché, a fronte di un costo medio regionale pari a 143 euro/ab, la Pulchra ha chiesto nel 2017 un compenso di soli 123 euro/ab.

Ci spiace dover rilevare che la Pulchra evidentemente ignora i contenuti e le conclusioni della Relazione di stima e analisi del canone, redatta recentemente dalla dott.ssa Adelina Di Pietro su incarico del Comune di Vasto.

In sede di valutazione della congruità del canone la dott.ssa Di Pietro ha evidenziato, utilizzando gli stessi dati ISPRA, che il canone versato alla Pulchra non è congruo, in quanto superiore a tutti i possibili riferimenti di confronto.

Il canone della Pulchra è superiore alla media della Regione Abruzzo, alla media del Sud Italia ed al costo che si avrebbe se fosse applicato il DPR158/1999.

Riportiamo di seguito il diagramma estratto dalla pag.94 della relazione della dott.ssa Di Pietro.

Le denunce del M5S non sono quindi polemiche ma considerazioni basate sempre su dati di fatto.

La Pulchra, invece di rispondere fischi per fiaschi al M5S, risponda alla dott.ssa di Pietro e, se crede, ne contesti l’operato.

La Pulchra risponda anche al Sindaco Menna che di fronte alla nostra denuncia di costi troppo elevati ha risposto alla stampa, allargando le braccia, che il contratto è stato fatto male 20 anni fa dal centrodestra, dimenticando i 12 anni di governo del centrosinistra.

E risponda la Pulchra anche a se stessa visto che recentemente ha fatto al Comune un’offerta al ribasso rispetto all’attuale canone, nel tentativo di inseguire la più competitiva Ecolan.

Ecco! Dopo aver dato tutte queste risposte, la Pulchra, se vuole, risponda anche al M5S che le domande però le ha fatte sempre, e solo, all’Amministrazione Comunale.

Posted in Comunicati Stampa, M5S Vasto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *