La conferenza stampa del Sindaco Menna sul progetto di privatizzazione dei servizi cimiteriali.

La potremmo definire un’auto conferenza di Giunta quella tenuta dal Sindaco davanti a due giornalisti, 4 assessori ed il presidente del Consiglio Comunale.

“Il M5S inganna i cittadini perché il nostro è un progetto di esternalizzazione dei servizi e non di privatizzazione del cimitero”, così il Sindaco, il suo vice e l’assessore Barisano si sono sforzati di chiarire ai cittadini che il cimitero non è in vendita e non c’è all’orizzonte nessun progetto di co-finanziamento da parte di privati.

Non sappiamo con quale attenzione il Sindaco ed i suoi collaboratori abbiano letto il comunicato del M5S, ma è facile verificare che la nostra contrarietà è verso la privatizzazione dei servizi cimiteriali e nessun riferimento è fatto ad alienazioni e co-finanziamenti di qualsiasi natura.

Certo si può disquisire tra i termini privatizzazione ed esternalizzazione ma alla fine il risultato è sempre quello di riconoscere a privati utili che, con una gestione attenta, potrebbero restare nelle casse comunali.

Il Comune privatizza i servizi cimiteriali perché non è capace di garantirne la qualità e, purtroppo, come abbiamo visto, nemmeno la legalità. Questa è l’amara realtà che emerge da questa conferenza.

L’Assessore Barisano ci ha invitati a fare un accesso agli atti per conoscere i costi ed i ricavi del cimitero. Ci siamo già informati consultando la relazione dei Revisori dei conti al Bilancio consuntivo 2017.

I numeri sono diversi rispetto a quelli dati dall’Assessore Barisano che farebbe meglio a comunicare per iscritto costi, ricavi e fonte dei dati.

Siamo stanchi dei numeri al lotto!

Posted in Comunicati Stampa, M5S Vasto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *