Sequestro Civeta

Dopo la notizia del sequestro preventivo presso la “terza vasca” del Consorzio Civeta, oggi gestita da Cupello Ambiente, i consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle hanno depositato interrogazione urgente al Sindaco di Vasto e all’Assessore all’Ambiente.

L’interrogazione nasce dalla concreta preoccupazione che da tale sequestro possa derivare, come probabile che derivi, il blocco dei conferimenti con la conseguenza che la città potrebbe trovarsi a far fronte ad una “emergenza rifiuti”.

Il Sindaco Menna e l’Assessore Cianci dovranno far partecipe la cittadinanza di ogni decisione a riguardo e garantire che non ci sarà un aggravio di costi per i vastesi che, oltre al danno, potrebbero subire la beffa di pagare di più a causa dei viaggi più lunghi per conferire i propri rifiuti.

Il provvedimento di sequestro deriva da un’indagine relativa a conferimenti di rifiuti extraregionali per 70.000 tonnellate e dal rischio concreto che l’invaso possa esaurirsi precocemente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest