La moltiplicazione dei poveri in Italia

FG_AUTHORS: Blog di Beppe Grillo

| | “Il 12,7% delle famiglie italiane è in stato di povertà relativa con un aumento di 1,6 punti rispetto al 2011. In stato di povertà assoluta invece il 6,8% delle famiglie e l’8% degli individui. I poveri in senso assoluto risultano raddoppiati rispetto al 2005 su scala nazionale, triplicati nelle regioni del nord. Gli stipendi in Italia sono fermi, nel 2012 gli aumenti sono stati di soli quattro euro. Nel 2012 lo stipendio mensile netto era di 1.304 euro per gli italiani. Il valore più basso dal 2008. I giovani senza lavoro sono cresciuti del 14% a partire dal 2008. Nel 2012 i disoccupati si contano nella cifra di due milioni e 744 mila persone, 636mila in più rispetto all’anno precedente. I posti fissi sono scesi nel 2013 dell’1,3%. Infine i pensionati: la metà di essi vive con meno di mille euro al mese.” da ilsussidiario.it

Invia il post ad un amico

La moltiplicazione dei poveri in Italia

Read more http://feedproxy.google.com/~r/beppegrillo/rss/~3/2aeMNP-KsQA/la_moltiplicazi.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest