#Zoom5stelle: gli OGM tra agricoltura e alimentazione | Live streaming ore 12

#DinaNirvanaCarinciSindaco

#Zoom5stelle: gli OGM tra agricoltura e alimentazione | Live streaming ore 12

21 Gennaio 2014 Uncategorized 0

FG_AUTHORS: M5S Senato News

Cosa sono gli Ogm? Si possono introdurre nell’ambiente? Si possono consumare? Tutte le leggende che circolano sul tema e le battaglie M5S contro il mais transgenico, in una diretta streaming di approfondimento con la portavoce al Senato Elena Fattori e con Federica Ferrario di Greenpeace. Alle 12.00 sul webchannel LaCosa e su parlamentari5stelle.it – NO OGM: l’impegno del M5S Quella che il MoVimento 5 Stelle sta portando avanti contro gli OGM è una battaglia europea per tutti i cittadini a tutela di salute, ambiente ed agricoltura sostenibile. Stiamo parlando della lotta contro il Mais 810 di Monsanto e quella contro il Mais 1507 Pioneer in approvazione presso l’ Unione Europea. Negli scorsi mesi, grazie all’impegno dei portavoce del Movimento 5 Stelle di Camera e Senato si è riusciti ad ottenere un consenso unanime in Commissione Agricoltura su questo tema. Il Governo Letta ad oggi nonostante i proclami non ha fatto nulla. Anzi, intervenendo in Commissione Agricoltura il sottosegretario ha dichiarato che “non intende invocare la clausola di salvaguardia”. Inoltre in sede europea il governo Letta ha tradito il mandato del parlamento astenendosi riguardo alla approvazione di varie specie di mais Ogm nell’alimentazione umana. Un appuntamento importantissimo attende ora il Governo italiano. Prossimamente il Consiglio dovrà votare la decisione della Commissione Europea che di fatto ha autorizzato la messa i cultura del mais 1507 Pioneer, verso il quale la stessa EFSA ha espresso delle riserve. Tutto ciò avviene nonostante un voto chiaramente contrario del Parlamento europeo, quindi dell’unico organo eletto che rappresenta la volontà popolare e democratica. Con la risoluzione approvata giovedì scorso, il Parlamento Europeo ha chiesto infatti esplicitamente alla Commissione Europea di non autorizzare il nuovo mais 1507 di Pioneer perché dannoso per l’ecosistema e la salute. Sono in pericolo farfalle e falene, oltre al fatto che la resistenza all’erbicida glufosinato, ne innalza l’allarme per la salute umana. Inoltre l’Unione Europea classifica il glufosinato come sostanza tossica per la riproduzione e non autorizzerà il suo utilizzo dopo il 2017. La battaglia è appena iniziata! In Italia ed in tutta Europa. Il Consiglio non può mettersi contro l’unico organo europeo realmente rappresentativo e democratico: il Parlamento Europeo! zooM5Stelle_post-blog.png

Leggi su http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamento/2014/01/zoom5stelle-oggi-parliamo-diogm-live-streaming-ore-12.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *