M5S: via il titolo di Cavaliere del lavoro al rinviato a giudizio Moretti

FG_AUTHORS: M5S Senato News

PRESENTATA MOZIONE PER REVOCARE IL TITOLO DI CAVALIERE DEL LAVORO A MAURO MORETTI RECENTEMENTE INDICATO NEL TOTO-MINISTRI DEL GOVERNO RENZI L’ amministratore delegato Ing. Mauro Moretti, è stato rinviato a giudizio dalla Procura di Lucca per il processo per la strage di Viareggio, dove sono morti arsi vivi 32 cittadini. Dalla mozione risulta che i dati forniti dall’Agenzia Nazionale per la Sicurezza Ferroviaria, i dati Eurostat e i documenti raccolti dalle Associazioni delle vittime degli incidenti ferroviari, documentano che da quando l’Ing. Mauro Moretti è alla guida delle Ferrovie dello Stato SpA ci sono stati 47 morti tra gli addetti alla manutenzione e i macchinisti (dipendenti delle ferrovie e di ditte appaltatrici), a cui si aggiunge l’alto numero di civili morti per cause direttamente imputabili a inefficienze nel sistema di sicurezza e prevenzione. Invece di attuare una necessaria modernizzazione e messa in sicurezza del settore, l’Ing. Mauro Moretti ha approntato piani industriali che hanno avuto principalmente l’obiettivo di ridurre i costi, riducendo il personale, sopprimendo linee e treni dei pendolari. Un’ azienda di trasporti ferroviari pubblica dovrebbe garantire la mobilità aumentando e diversificando i servizi offerti, in questo caso è stato fatto esattamente il contrario. Ferrovie dello Stato SpA, sotto la gestione Moretti, diventa una Holding che guarda all’alta velocità, impegnata a costruire sale esclusive per i viaggiatori dei treni Frecciarossa ed eventi glamour che servono all’Ing. Mauro Moretti per sponsorizzare la propria immagine e nascondere le gravi carenze nella sicurezza e le condizioni devastanti del servizio regionale e dei servizi offerti ai pendolari. La gestione delle Ferrovie dello Stato SpA, alla luce dell’alto numero di morti, feriti gravi e gravissimi, registrati dal 2006 ad oggi, dimostra di essere tutt’altro che efficiente. Una gestione che si dimostra miope e sorda di fronte alle continue segnalazioni dei lavoratori e delle associazioni delle vittime degli incidenti ferroviari. Stragi, come quella di Viareggio, potevano essere evitate semplicemente leggendo le segnalazioni depositate dai cittadini all’attenzione delle ferrovie e ascoltando e accogliendo le istanze dei lavoratori del comparto, che in molti casi avevano da tempo indicato guasti ed inefficienze del sistema e della rete ferroviaria. Date le gravi ombre che pesano sulla gestione delle ferrovie dal 2006 ad oggi, considerate le numerose morti sul lavoro di personale delle ferrovie, a cui si aggiunge il recente rinvio a giudizio per la Strage di Viareggio, il Movimento 5 Stelle ritiene che l’Ing. Mauro Moretti abbia perso i requisiti per fregiarsi del titolo di Cavaliere del Lavoro. Sara Paglini, Movimento 5 Stelle Senato

Leggi su http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamento/2014/02/m5s-via-il-titolo-di-cavaliere-del-lavoro-al-rinviato-a-giudizio-moretti.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest