M5S contro Galletti (Udc): è pro nucleare e inceneritori. Vuole l'Emilia Romagna pattumiera d'Italia?

FG_AUTHORS: M5S Senato News

Il neo ministro dell’Ambiente Galletti (Udc) è una sciagura dal punto di vista ambientale. E’ a favore del nucleare e degli inceneritori” ha denunciato Paola Nugnes, Movimento 5 Stelle Senato durante il dibattito sulla fiducia a Matteo Renzi ” Galletti è nei fatti un difensore di fatto delle attività industriali di Hera e del piano regionale rifiuti promosso dalla Regione Emilia Romagna a guida Errani che punta a far diventare questa Regione la pattumiera d’Italia bruciando negli 8 inceneritori presenti sul territorio i rifiuti residui provenienti da altre zone d’Italia”. Un piano che prevede la liberalizzazione dei flussi dei rifiuti portato avanti dal predecessore di Galletti, Orlando e che ha visto i sindaci dell’Emilia Romagna mobilitarsi sia a Roma che contro le decisioni della Regione Emilia Romagna. Un piano ancora più inaccettabile, perchè punisce i Comuni virtuosi in raccolta differenziata, in primo luogo Parma ora primo capologuo emiliano con oltre il 58% di raccolta differenziata raggiunta in pochi mesi grazie all’estensione del porta a porta. Se si attuassero serie politiche di riduzione e raccolta differenziata in tutta l’Emila Romagna che da a questo governo ben 5 ministri, si potrebbero subito chiudere ben 6 inceneritori su 8 come ricordato la scorsa settimana nella lettera aperta “hERRANIren” dei parlamentari del Movimento 5 Stelle dell’Emilia Romagna.

Leggi su http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamento/2014/02/m5s-contro-galletti-udc-sciagura-pro-nucleare-e-inceneritori-vuole-lemilia-romagna-pattumiera-ditali.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest