Castaldi (M5S): "I cittadini si stanno svegliando. Per i partiti il tempo sta scadendo"

{youtube}TgsgASme0DM{/youtube}

“Alleghiamo, ad esempio tristemente eclatante, la toccante lettera di un cittadino che, in un momento drammatico della sua vita (la morte della mamma), si vede negare la possibilità di dare degna sepoltura alla salma, un diritto previsto in una delibera di Giunta Comunale (n. 45 del 04/02/2005) che approva un disciplinare provvisorio per l’attuazione dei servizi funebri gratuiti in caso di indigenza ed in caso di disinteresse per la salma. Noi abbiamo una certezza assoluta: una salma non può restare per più di venti giorni presso un obitorio.” (Qui il comunicato stampa integrale di M5S Vasto)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest