Elezioni comunali Vasto: Gianluca Castaldi sindaco per M5S? La risposta del senatore

 “Quando ti fermano per strada e ti esortano, ti danno la carica a continuare –spiega Gianluca Castaldi- è sempre un segnale positivo. Per me vuol dire che i Cittadini del M5S, eletti pro-tempore,  stanno rispettando la volontà  degli elettori e mantengono la coerenza. E continuano ad essere onesti, in tutte le direzioni. Noi siamo un MoVimento di Cittadini che non tradirà  mai i Cittadini. Questo è il MoVimento!
 
 Diverso quando l’ esortazione, casomai a guidare la città , arriva da chi frequenta un Partito ed è “organico” a quel partito. A quelle “esortazioni” non ci credo, diffido. Men che meno posso ritenere convinto un invito a guidare una lista del M5S e candidarmi a Sindaco: anche le pietre sanno che, cosi come oggi sono le regole, non è possibile.
 
Noi abbiamo in mente un unico obiettivo: migliorare la vita dei Cittadini utilizzando buon senso, valutazione dei problemi, studio di soluzioni. Questo è il nostro metodo.
 
Nello specifico tanti cittadini si ritrovano il venerdì sera all’infopoint per relazionare il proprio lavoro svolto durante la settimana. Ci sono tavoli di lavoro aperti su molte tematiche: bilancio, turismo, ambiente, sociale etc ecc. Tavoli che si riuniscono autonomamente in base alle competenze e/o alle passioni che ogni Cittadino a 5 stelle ha. Tavoli aperti a tutti. Il venerdì ogni gruppo di lavoro relaziona agli altri. Questo stiamo facendo.
 
Inoltre ogni settimana siamo in un quartiere a recepire problematiche e a cercare qualche cittadino volenteroso di dare il proprio contributo alla collettività .
 
Non necessitiamo di leader. Puntiamo al cambiamento con il cittadino protagonista! E’ facile, non cosi complicato no??.
 
Il sindaco??? Lo sceglieranno i Cittadini e, sono certo, la scelta cadrà  su chi ha dato maggior disponibilità  ed impegno alla causa comune.
 
Le riunioni di Partito, le lasciamo volentieri in mano ai Partiti. Non riesco, a Vasto, neanche ad immaginare di cosa possano discutere, se non di chi va in quell’Ente, chi in un altro, etc
 
Noi siamo altro e con fierezza andremo avanti da soli e con una unica alleanza: con i Cittadini di Vasto.
 
Pertanto se i Cittadini, sovrani, vorranno dedicarsi, proporsi e metterci qualcosa di proprio -ha concluso Castaldi- la porta del MoVimento sarà  sempre aperta.
 
Vieni anche tu, lettore, non aspettare che qualcun altro si occupi del tuo futuro. Sii parte del vero ed unico cambiamento: il MoVimento 5 Stelle”.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest