Petrolizzazione: a Palazzo Madama in esame il DDL Castaldi che vieterebbe gli airguns

Lo avevano annunciato anche a Vasto il 25 aprile Gianluca Castaldi e Vito Petrocelli, i due senatori del Movimento 5 Stelle che da tempo sono protagonisti di una battaglia contro la petrolizzazione nell’Adriatico e lo sfruttamento intensivo degli idrocarburi fossili, che la battaglia sarebbe continuata e senza sosta e così è stato ed è.

Dal maggio 2013, quando il parlamentare vastese depositò la prima mozione contro Ombrina Mare e lo Sblocca Italia, ad oggi si sono susseguite tutta una serie di iniziative atte a contrastare Ombrina e similari che hanno coinvolto, poi, anche l’attività dei pentastellati in Consiglio regionale.

Nel mirino dei grillini soprattutto le tecniche di prospezione e ricerca (laggasi uso degli airguns) e le attività di coltivazione consentite anche molto vicino alla costa, cui hanno provato a mettere margine nel dibattito sul DDL ecoreati che non è andato nel verso auspicato.

Leggi l’articolo completo su ilnuovoonline.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest