Su ODG del prossimo Consiglio Comunale del 27 Dicembre

 

Rileviamo con sconcerto che l’ordine del giorno per il prossimo Consiglio del 27 Dicembre in seconda convocazione (mentre la prima è stata fissata per il 22 Dicembre facendo saltare la Commissione di Vigilanza) non prevede la discussione della determina della Corte dei Conti n.132/2017 del 21 settembre 2017 nella quale, rilevati un pesante squilibrio di cassa, anche di parte corrente, ed un eccessivo ritardo dei pagamenti, non in linea con le direttive europee, la Corte “richiama l’attenzione del Consiglio comunale sui profili di criticità segnalati, affinché provveda all’adozione di idonei interventi tesi a garantire il conseguimento dell’equilibrio nella gestione della liquidità alla fine dell’esercizio in corso, nonché il rimborso dell’anticipazione di tesoreria”.

E’ evidente che la Corte dei Conti ha coinvolto direttamente il Consiglio comunale nella identificazione ed adozione degli interventi correttivi volti al risanamento delle criticità segnalate.

Il Sindaco Menna, con la piena complicità del Presidente Forte, cosa ha fatto? Prima ha evitato di informare i Consiglieri comunali sul ricevimento del richiamo della Corte dei conti, poi ha rimandato la discussione dell’argomento fino all’ultimo Consiglio comunale dell’anno, ed ora, in aggiunta come ciliegina sulla torta, ci impone una semplice “Presa d’atto” sul suo operato in risposta alla Corte dei Conti. Nessuna discussione e nessuna adozione di provvedimenti da parte del Consiglio, in barba a quanto richiesto dalla Magistratura Contabile.

A differenza di quanto comunicato dai consiglieri del centrodestra e delle liste civiche (pur condividendo la rabbia per l’ennesima prepotenza istituzionale di questa amministrazione), noi parteciperemo in ogni caso al prossimo Consiglio comunale, riservandoci ulteriori interventi ed azioni nelle sedi opportune, qualora questa grave lesione delle prerogative del Consiglio comunale non dovesse essere sanata, con la cancellazione delle parole “Presa d’atto”.

I Portavoce del M5S in Consiglio comunale

Dina Carinci – Marco Gallo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest