Il Sindaco di Vasto taglia i pini di via Ritucci Chinni, e non solo.

Ci rincresce constatare come il Sindaco dimostri troppo spesso scarsa sensibilità nella cura del verde tant’è che, nonostante le rimostranze dei cittadini, alla penosa capitozzatura degli oleandri è seguito l’abbattimento dei pini di via Ritucci Chinni.

Quest’ultima vicenda ci richiama alla memoria quei film in cui il condannato a morte viene salvato all’ultimo minuto da qualcuno che riesce a dimostrarne l’innocenza. I film, in genere, hanno un lieto fine, invece a Vasto, i pini condannati hanno avuto una rapida esecuzione.

Attendiamo da 2 anni un regolamento che disciplini tutte le aree adibite a verde pubblico e che disciplini la manutenzione di tutto il verde cittadino ma, a tutt’oggi, la relativa delibera di consiglio comunale non ha avuto alcun seguito, al pari di numerose altre delibere.

Troppo spesso le aspettative dei cittadini sono rimaste disattese ed ora, quasi alla fine del suo mandato, ci duole constatare che, insieme ai pini, il Sindaco ha segato anche quel piccolo ramo residuo di credibilità che ancora gli restava…e lui ci stava seduto sopra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest