Il Sindaco Menna e i commercianti.

Il Sindaco Menna è intervenuto in Piazza Rossetti alla manifestazione di protesta dei commercianti per le recenti limitazioni imposte dal Governo nel tentativo di arginare la seconda ondata del corona virus.

Un intervento, il suo, non privo d’ipocrisia visto che quest’Amministrazione nulla ha fatto per contribuire al ristoro delle attività commerciali già colpite dalla prima ondata e da una marcata riduzione del flusso turistico.

Menna ha sollecitato il Governo ad azioni risarcitorie del danno economico subito dalle diverse attività ma non ha detto cosa, concretamente, il Comune intende fare in proposito.

Dimentica il Sindaco Menna che, in occasione della prima ondata, il Consiglio comunale, con i voti anche del M5S, aveva stabilito di riunire la Commissione Bilancio per identificare la tipologia e l’entità degli interventi economici a favore delle categorie più colpite dalle restrizioni.

Nonostante le nostre sollecitazioni, la commissione Bilancio non si è mai riunita e nulla è stato fatto, a differenza di altri Comuni che hanno deliberato la diminuzione delle tasse a parziale ristoro dei danni.

Bene aver mostrato solidarietà ma ci piacerebbe vedere il Sindaco intento a trovare gli aiuti auspicati e a dare un segno tangibile del suo interessamento, come si era impegnato a fare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest