Ex caserma di Sant’Antonio a Vasto: una discarica a cielo aperto

Questa volta i colpevoli non sono i cittadini incivili che abbandonano i rifiuti in varie zone del territorio vastese! Il colpevole è lo stesso Comune!

I rifiuti infatti sono depositati nel cortile antistante la ex caserma, cortile recintato e chiuso da un cancello con lucchetto che non risulta manomesso. Chi depone i rifiuti quindi dispone delle chiavi. E chi dispone delle chiavi se non il Comune?

Qui siamo al paradosso! Lo stesso Comune che dovrebbe contrastare il fenomeno delle discariche abusive abbandona rifiuti a cielo aperto.

Chiediamo all’Assessore Cianci di scendere dalla bicicletta, rimettere i piedi a terra e disporre per un’immediata rimozione dei rifiuti.

Ribadiamo inoltre all’Assessore Marchesani la necessità di mobilitare i percettori di reddito di cittadinanza per provvedere alla sorveglianza ambientale dei parchi, delle aree a verde, degli accessi al mare e delle zone periferiche a più elevato rischio di abbandono dei rifiuti e discariche abusive.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest